Categoria: Curiosità

0

Come comunicano le formiche

  Le formiche non avendo il naso, comunicano tra loro usando i feromoni (sostanze chimiche) prodotte da speciali ghiandole e percepite tramite le antenne. Le antenne sono collocate in punta al capo e hanno una discreta...

0

Uva frutto portafortuna

La leggenda dice che nella notte di San Silvestro mangiare un chicco d’uva ad ogni rintocco delle campane di mezzanotte porti fortuna e ricchezza, essendo l’uva un simbolo di abbondanza.Se non dovesse portare prosperità...

0

Drenare i tessuti

E’ utile drenare i tessuti ai cambi di stagione, dopo lunghe terapie con farmaci, oppure se la dieta è ricca di sostanze acidificanti come carne, latticini o prodotti in scatola. Questi alimenti infatti oltre...

0

Tè al gelsomino

In origine i fiori di gelsomino in Cina venivano usati per impreziosire un tè di qualità bassa, oggi miscele a base di the bianchi o verdi esistono di alta qualità molto apprezzate dagli intenditori....

0

Il pepe nella storia

Nell’antica Roma questa pregiata spezia era una condizione da sfoggiare di fronte agli ospiti. I grani di pepe nero, verde o bianco crescevano nelle foreste dell’India, oggi invece viene coltivato anche in Brasile, Malesia, Indonesia,...

0

Farfalle animali a sangue freddo

Le farfalle se hanno freddo non possono volare perchè dipendono dalla temperatura dell’aria e dell’ambiente in cui vivono essendo animali a sangue freddo e quindi non posso regolare la loro temperatura. Se la temperatura...

0

La fragola è un frutto aggregato

Le fragole non sono bacche e neppure frutti. I veri frutti delle fragole sono i semini gialli detti acheni che possiamo vedere sulla sua superficie. Il loro uso alimentare è antichissimo, reperti archeologici ci...

0

Acqua un bene prezioso

L’acqua potabile che esce ogni giorno dai rubinetti di casa nostra è un bene prezioso che molto spesso sprechiamo. Se la usiamo con attenzione seguendo delle semplici regole faremo bene all’ambiente, risparmieremo in energia...

0

Omfalofobia

L’omfalofobia è una paura inspiegabile e persistente nei confronti dell’ombelico, le persone che ne soffrono provano un senso di angoscia, di ribrezzo al solo pensiero di toccare o farsi toccare l’ombelico. Queste persone infatti hanno gravi problemi...